mercoledì 12 ottobre 2011

FRITTATA AGLI ASPARAGI E RATATOUILLE DI VERDURE

Ieri sera mi sono imbattuta in una frittata.
Certo cosa c'è di più semplice di una frittata ?!, direte voi, eppure ho delle grosse difficoltà nel prepararla:
1) non mi si alza .... MAI (ma nemmeno se per assurdo dovessi mettere il lievito)
2) non riesco a girarla ....e quando ci ho provato ....i fuochi gridavano aiuto per soffocamento da uovo.

Forse sbaglio anche la padella, ma essendo in due ritengo che sia più agile farla un quella più grande anzichè in quella piccola delle omelette per intenderci.
Non riesco nemmeno mai a presentarla come antipastino, magari tagliata a quadrotti, per i miei ospiti, insomma con la frittata sono un disastro!
Non è una buona pubblicità per il mio blog lo so ma spero che in questo modo fiottino suggerimenti e consigli da ogni dove!

contenitore Easy Life

Ingredienti per due persone:

per la frittata:
250 gr di asparagi freschi
5 uova
1 cucchiaio di pangrattato
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
1 mazzetto di erba cipollina
1 cipollotto
olio evo
sale qb


per la ratatouille:
1 patata
1 porro piccolo
1/2 peperone rosso
1 carota
1 zucchina
1 melanzana piccola
erba cipollina
sale e pepe qb
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
1/2 cucchiaino di paprica
olio evo


Innanzi tutto prepariamo la ratatouille tagliando a quadratini tutte le verdure.
Ponetele in una pirofila a non appena avrete finito di tagliarle tutte, irroratele con 2/3 cucchiai di olio evo, il pepe, l'erba cipollina, lo zenzero ed infine la paprica. Il sale NO perchè rischierebbe di "spappolarle" e di non far mantenere loro la croccantezza, quindi saleremo solo a fine cottura.
Riscaldate il forno a 180° e fate cuocere le verdure per circa 25 minuti.



In una pentola a vapore cuocere gli asparagi per circa 15 minuti.
Rompere le uova in una bacinella ed iniziare a sbatterle. Aggiungere il pangrattato, il parmigiano, l'erba cipollina ed il sale.
Tritare il cipollotto finemente e farlo soffriggere in una padella con 2 cucchiai d'olio.
Scolate gli asparagi e tagliateli a pezzettini tenendo da parte le punte e aggiungerli al soffritto di cipollotto.
Dopo cinque minuti aggiungere le uova e lasciare cuocere la frittata a fuoco lento.
Se siete bravi giratela, altrimenti fate come me, copritela con un coperchio fino a cottura.
Servire tiepida accompagnata dalla ratatouille di verdure.



10 commenti:

  1. La ratatouille mi fa troppo pensare al film/cartone!!! che buona e bella a vedersi che è!!! La frittata agli asparagi.. buonissima!! non ho mai pensato a farla.. .-) buona giornata

    RispondiElimina
  2. Le verdure non mi sono mai sembrate così gustose :) Dopo la stranissima chiusura di Naso da Tartufo mi sono trasferita su www.lavitasegretadelletorte.com, piano piano sto cercando di ricreare i post e la sfida :) Rimaniamo in contatto! bacio!

    RispondiElimina
  3. la frittata ,rifaremo um breve corso insieme ma era sicuramente ottima baci mami

    RispondiElimina
  4. A me sembra ottima, pazienza se è bassa!!

    Un bacio cara

    RispondiElimina
  5. Non so se i miei consigli ti possano essere utili, ma a me la frittata viene "quasi" sempre bene.
    Per farla alta io uso una pentola più alta e più stretta, non metto pane ma solo formaggio grattugiato in abbondanza e un poco di latte; per girarla uso un coperchio piatto e più largo della padella, e comunque questa operazione la faccio sul lavandino, così i fornelli non soffocano ahahahah!
    Per fare i quadrotti uso una teglia rettangolare in silicone e la cuocio in forno (così non la devi girare)Sono comunque convinta che anche se bassa la tua frittata sia super, con gli asparagi poi....Baci
    P.S. hai visto la mia versione mignon della tua torta di carote??

    RispondiElimina
  6. Non cucino quasi mai le frittate e le ho sempre fatte basse con 1 o 2 uova soltanto perché le mangia solo il mio tesoro!
    E' bellissima la ratatouille cosi con persino il porro che ha mantenuto la forma! e con la paprica e lo zenzero devo proprio tentare pure io!

    RispondiElimina
  7. Ciao! che bontà... mi fai venir fame anche se sono le 8 del mattino!
    Anch'io con la frittata ho sempre dei problemi =)
    Ho letto che sei di Paullo, io sono di Melegnano.

    Buona Giornata e complimenti per il blog

    Valentina
    http://lincapace.blogspot.com/

    RispondiElimina
  8. Ciao, grazie per la visita...e complimenti per la frittata!! Sarà anche bassa, ma è bellissima e dev'essere buonissima!!! :)
    Io cucino spesso la frittata e devo dire che ormai, dopo innumerevoli frittate cadute per terra nel tentativo di girarle, dita ustionate cercando di girarle con un piatto e non con un coperchio e litri di sgrassatore per ripulire i fornelli, insomma dopo varie battaglie in cui tra me e la frittata chi vinceva era lei, la guerra l'ho vinta io!!!! :)) Io posso darti un consiglio della mia nonna che è testato, per fare uscire la frittata più soffice, è bene non sbattere troppo le uova e non amalgamare completamente i tuorli con gli albumi...Per i quadrotti concordo con Carla, la frittata in forno viene benissimo e perfetta nella forma, io uso una teglia foderata di carta forno, così una volta pronta la sollevo direttamente con la carta forno ed evito che si rompa! Io la cuocio in forno anche se devo fare dei rotoli di frittata!!
    Mi aggiungo ai tuoi sostenitori, a presto!

    RispondiElimina
  9. per le tortine ti ho risposto da me. Super!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutte per i vostri preziosi consigli!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...